7 OTTOBRE



 18:30

 07/10/2021

Piazza A. Scaravilli

“Natura umana, or come, se polve ed ombra sei, tant’alto senti?”

La prospettiva della salute dentro le sfide della pandemia

Incontro con Mario Melazzini, medico ematologo, amministratore delegato Istituti Clinici Scientifici Maugeri, già direttore generale di AIFA e presidente nazionale di Aisla


 21:30

 07/10/2021

Piazza A. Scaravilli

Energia, Entusiasmo, E due MARONI così!

“Paolo, per te che sei un comico ed un imprenditore, che cosa rende la vita vita?” La domanda, titolo del Campus by Night, non è da rivolgersi a filosofi, eruditi o professionisti di introspezione spirituale ma riguarda ognuno di noi! Ad alcuni mesi dalla pubblicazione del libro “Manuale di marketing romagnolo”, Paolo Cevoli entrerà in dialogo con alcuni tra noi ragazzi, iscritti a diverse facoltà dell’Alma Mater. Attraverso il suo sguardo ironico sulla vita, si affronteranno temi come la libertà, la disponibilità al cambiamento, il coraggio di osare, cercando – con un mosaico di esperienze – di arrivare a rispondere alla domanda: “Che cosa rende la vita vita?”


8 OTTOBRE



 18:30

 08/10/2021

Piazza A. Scaravilli

Cosa rende la vita vita?

“Cosa rende la vita vita?”. Domanda che può apparire strana, ridondante ma non per questo meno cruciale e decisiva. Qual è la differenza fra un’esistenza piena e il solo trascorrere dei giorni? Cos’è che fa di ogni mattino un nuovo inizio? Una domanda se ne porta con sé molte altre, in un costante interrogarsi sempre più profondo sull’umano tutto intero. Sono forse domande da filosofi… o meglio, da poeti! Con l’aiuto di Valerio Capasa, docente di letteratura e collaboratore presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università di Bari, cercheremo di scoprire come poeti e grandi scrittori hanno fatto i conti con la domanda del Campus By Night. Sarà un viaggio affascinate, un dialogo che toccherà le corde intime di ognuno.


 21:30

 08/10/2021

Piazza A. Scaravilli

Si potrà accusarmi di tutto, tranne di non aver detto la Verità.

La serata sarà strutturata nel seguente modo: interviene Alessandro Rivali, poeta della casa editrice Ares (la quale ha pubblicato tutte le opere di Eugenio Corti) e specializzato nello studio delle lettere che l’autore inviava dal fronte russo. Ci parlerà del suo rapporto con Eugenio Corti e con il libro “Il Cavallo Rosso”. Accompagnati da alcuni canti alpini, verranno letti dei brani tratti dalle opere che Rivali commenterà.


9 OTTOBRE



 18:30

 09/10/2021

Piazza A. Scaravilli

Afghanistan, vent’anni inutili?

Le vicende dell’Afghanistan sono state e sono tutt’ora al centro delle notizie dei quotidiani e, ancor di più, impresse nella memoria di tutti: difficile dimenticare l’inesorabile avanzata e presa del potere dei talebani e le scene di panico all’aeroporto di Kabul. Di fronte a questi eventi sorgono tante domande, le quali non possono non interrogarci e che fanno sentire tutta la loro urgenza: “Cosa è stato di questi venti anni? Cosa resta al popolo afghano di questo periodo di tentativo democratico? Quale è la prospettiva per il futuro?”. Abbiamo invitato a dialogarne il giornalista Alessandro Banfi e Farhad Bitani, fondatore di Global Afghan Forum, per aiutarci a guardare con lucidità quanto sta succedendo e a capire con quale ipotesi poter giudicare questa situazione.


 21:30

 09/10/2021

Piazza A. Scaravilli

Miguel Mañara

“Come colmarlo questo abisso della vita? Che fare? Perché il desiderio è sempre lì, più forte, più folle che mai.” 
Con questa domanda si apre il Miguel Mañara, opera teatrale scritta dal drammaturgo franco-lituano Oscar V.Milosz nel 1913. La trama prende spunto dalla biografia di Don Miguel Mañara Vincentelo de Leca, uomo realmente esistito e attualmente annoverato dalla Chiesa Cattolica come “venerabile”. Assieme a Mañara, attraverso sei episodi della sua vita, siamo invitati ad andare al fondo della sua stessa domanda, la quale per noi, cent’anni dopo, dà il titolo al Campus: “Cosa rende la vita vita?”